VERBENA HASTATA BONARIENSIS pianta semi-perenne

8,00

La verbena hastata bonariensis è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Verbenaceae, originaria delle praterie umide del Sud America. Dall’estate all’autunno, produce numerosissimi piccoli fiori blu violacei, riuniti in ombrelle appiattite, su steli ramificati, robusti ed eretti. Il fogliame è rado, riunito in rosette basali. La foglia è lanceolata e dentata, verde scuro, raggiunge una altezza massima di 120 cm. Viene tuttavia coltivata anche in Europa e viene sfruttata soprattutto, all’interno dei prodotti di erboristeria, per il profumo delle sue foglie e per le proprietà terapeutiche dei suoi semi. La verbena hastata bonariensis cresce bene in territori caratterizzati dal clima caldo e temperato e in terreni umidi, leggeri e ben soleggiati. Non tollera il freddo ed è perciò indispensabile metterla al riparo nel caso in cui le temperature scendano al di sotto dello zero. Il periodo della fioritura corrisponde pressapoco alla stagione estiva. La potatura non è una pratica indispensabile per lo sviluppo di questa pianta mentre per quanto riguarda la concimazione si possono utilizzare tranquillamente i fertilizzanti per fiori. La verbena può essere coltivata sia in vaso che in giardino. Si consiglia di eliminare gli steli sfioriti per stimolarne una nuova produzione. Fertilizzare con abbondante humus e compost in autunno e una concimazione minerale al risveglio primaverile. Irrigare abbondantemente nei periodi caldi e siccitosi. È da considerarsi una perenne “a vita breve”, ma solo nei terreni fertili e caldi del centro sud, mentre al nord è da considerarsi una annuale o al massimo una biennale, anche se la moltitudine di semi che produce, sono una garanzia per non privarsi della sua bella presenza.

Esaurito

Compara

La verbena hastata bonariensis è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Verbenaceae, originaria delle praterie umide del Sud America. Dall’estate all’autunno, produce numerosissimi piccoli fiori blu violacei, riuniti in ombrelle appiattite, su steli ramificati, robusti ed eretti. Il fogliame è rado, riunito in rosette basali. La foglia è lanceolata e dentata, verde scuro, raggiunge una altezza massima di 120 cm. Viene tuttavia coltivata anche in Europa e viene sfruttata soprattutto, all’interno dei prodotti di erboristeria, per il profumo delle sue foglie e per le proprietà terapeutiche dei suoi semi. La verbena hastata bonariensis cresce bene in territori caratterizzati dal clima caldo e temperato e in terreni umidi, leggeri e ben soleggiati. Non tollera il freddo ed è perciò indispensabile metterla al riparo nel caso in cui le temperature scendano al di sotto dello zero. Il periodo della fioritura corrisponde pressapoco alla stagione estiva. La potatura non è una pratica indispensabile per lo sviluppo di questa pianta mentre per quanto riguarda la concimazione si possono utilizzare tranquillamente i fertilizzanti per fiori. La verbena può essere coltivata sia in vaso che in giardino. Si consiglia di eliminare gli steli sfioriti per stimolarne una nuova produzione. Fertilizzare con abbondante humus e compost in autunno e una concimazione minerale al risveglio primaverile. Irrigare abbondantemente nei periodi caldi e siccitosi. È da considerarsi una perenne “a vita breve”, ma solo nei terreni fertili e caldi del centro sud, mentre al nord è da considerarsi una annuale o al massimo una biennale, anche se la moltitudine di semi che produce, sono una garanzia per non privarsi della sua bella presenza.

Altezza in cm

100

Larghezza in cm

Colore

,

Esposizione

,

Famiglia

Fogliame

semi-sempreverde

Periodo di fioritura

estivo

Portamento

cespuglio medio (H. 50/150 cm.)

Resistenza alle malattie

Tipo di fiore

Disponibilità

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “VERBENA HASTATA BONARIENSIS pianta semi-perenne”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.