ROSE DAMASCENA

Il profumo come nessuna altra cosa ha il potere di riportanci nello spazio di un ricordo. Una rosa damascena nel tuo giardino assicura a tutti coloro che lo frequentano di esservi ricondotti tutte le volte che una rosa damascena sarà… a portata di naso!

La Rosa Damascena viene considerata la regina di tutte le rose, coltivata sin dai tempi antichi e fonte di ispirazione per tanti poeti, pittori e regine. Le sue nobili origini spesso sono legate alla ricchezza, alla bellezza, alla vanità e al lusso. Ricercatissima per le sue proprietà benefiche e qualità curative che la rende speciale e tra le migliori al mondo. La sua storia risale a più di 5.000 anni fa dove fin da subito ha giocato un ruolo da protagonista, riservandosi un posto ambito e ricercato tra le più grandi civiltà antiche come la Persia, l’Egitto, la Grecia e Roma. Si narra che una regina egiziana innamorata di questo fiore, spediva gruppi di ricercatori fino in Persia per ricercare e riportarle questo tesoro molto desiderato. Invece, nella mitologia Greca, era il fiore preferito di Afrodite, dea dell’amore e si racconta che anche Achille aveva uno scudo decorato con delle rose. A Roma, invece, i nobili adoravano camminare su strade ricoperte dai petali di rose o riempire le vasche da bagno con i petali per poi immergersi in un lungo, profumatissimo bagno esotico ed eccitante. La Rosa Damascena è un arbusto appartenente alla famiglia botanica delle Rosacee, molto forte e spinoso, cresce fino ad una altezza di tre metri ed è molto resistente al freddo e al gelo. Le caratteristiche principali del fiore sono: la profumazione molto intensa, il colore rosa tenue o rosso del fiore e la forma tondeggiante del fiore che fa ricordare una coppa. La fioritura avviene tra aprile e giugno, ma spesso si prolunga fino all’autunno. I petali di rosa vengono raccolti a mano e sono necessarie dalle 3,5 a 5 tonnellate di petali di rosa per ottenere un 1 chilo di olio essenziale.

Le nostre rose Damascena